Operatore della promozione e accoglienza turistica

Corso destinato a disoccupati, beneficiari di sostegno al reddito e ammortizzatori sociali e lavoratori fragili o vulnerabili tra i 30 e i 65 anni.

Corso

Il nostro corso per Operatori della promozione e accoglienza turistica mira a formare professionisti che possano accogliere i turisti e soddisfare le loro esigenze di informazione inerenti l’offerta di servizi sul territorio. L’operatore fornisce informazioni di tipo turistico circa itinerari, luoghi da visitare, forme di intrattenimento. Presta generalmente servizio presso strutture quali i punti di Informazione e Accoglienza Turistica (IAT), presso associazioni di categoria (es. associazioni di albergatori) o presso consorzi di sviluppo turistico (spesso a partecipazione pubblica o privi di scopo di lucro). Si raccorda con i responsabili del servizio di informazione ed accoglienza oltre che con i responsabili della struttura presso cui opera assumendosi la responsabilità dei propri compiti.

Il corso in presenza per Operatore della promozione e accoglienza turistica è indirizzato a persone con una buona attitudine al contatto con il pubblico e particolarmente affezionate al proprio territorio. Non sono necessarie competenze di base nel settore.

Unità di competenza:

1.Accoglienza e assistenza al cliente
2.Disbrigo del lavoro di ufficio e delle attività di segreteria
3. Gestione della comunicazione e delle relazioni informative, promozionali e commerciali con i clienti
4.Raccolta, selezione e catalogazione delle informazioni turistiche

Dettagli

Destinatari:

disoccupati, beneficiari di sostegno al reddito e ammortizzatori sociali e lavoratori fragili o vulnerabili tra i 30 e i 65 anni.

Settore economico professionale:

SEP-23 Servizi turistici

Livello EQF:

3

ID percorso:

3083

Tipologia:

percorso lungo

Stato:

Programmato

Ore di corso:

210 ore

Ore di laboratorio:

90 ore

Indennità oraria:

1,00 euro l’ora

Codice unico di progetto:

In fase di definizione

Descrizione delle esigenze:

È una figura estremamente richiesta a livello nazionale, poiché il settore del turismo ha ricevuto un incremento del 25% nell’ultimo biennio. Allo stesso modo è una figura professionale altamente richiesta sul territorio e dalle aziende partner del network Cosvitec, che afferiscono ai servizi turistici, visti i flussi turistici che stanno interessando attualmente la Regione Campania. In virtù di nuove esigenze professionali e tecniche, il 69% degli albergatori conferma come vi sia un bisogno di gestione dato da nuove skill e competenze I dati relativi al 2021 confermano un incremento dell’attività del 22% rispetto al 2020. Segno di una necessità nel mercato del lavoro di questo ruolo e del potenziamento delle competenze in tale settore. Per gli anni 2022-2026 Il tasso annuo di fabbisogno occupazionale delle professioni qualificate nelle attività ricettive e della ristorazione è stato stimato intorno al 3%.

Aziende coinvolte:

In fase di definizione

Sei interessato al corso?

Iscriviti
Vai Al Portale