Bando Erasmus+ Long 2023

Il Bando Long 2023

PROGETTO PROSIT PLUS

Progetto n° 2022-1-IT01-KA121-VET-000060907

(CUP G61B22002210006)

Visti:

  • Il Regolamento (Ue) 2021/817 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 20 maggio 2021 che istituisce Erasmus+: il programma dell’Unione per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport e che abroga il regolamento (UE) n. 1288/2013;
  • L’Accreditamento Erasmus nel settore Istruzione e Formazione Professionale codice: 2021-1-IT01-KA120-VET-000046792, ricevuto da Cosvitec scarl in qualità di Coordinatore di Consorzio, con validità dal 01/02/2022 al 31/12/2027
  • la CONVENZIONE di sovvenzione n° 2022-1-IT01-KA121-VET-000060907 – CUP G61B22002210006, stipulata con l’Agenzia Nazionale INAPP nell’ambito del programma Erasmus Plus – Azione KA1 Mobilità individuale ai fini dell’apprendimento – Ambito VET;
  • gli accordi stipulati con gli organismi partner ospitanti;

Considerato:

che il Consorzio PROSIT PLUS, nell’ambito dell’Accreditamento Erasmus settore VET, si pone gli obiettivi di:

  1. Maggiore qualità e attrattività dell’IFP attraverso aumento delle competenze dei formatori, maggiore qualità didattica dell’insegnamento e realizzazione di mobilità all’estero di alta qualità
  2. Favorire una maggiore occupabilità attraverso un avvicinamento tra sistema IFP e aziende e la riduzione dello skills mismatch tra discenti e mercato del lavoro
  3. Migliorare la qualità dell’insegnamento tramite aggiornamento professionale, apprendimento di nuove metodologie didattiche, acquisizione di nuove competenze digitali, di sostenibilità e per inclusione
  4. Aumentare le competenze tecniche dei discenti VET in ambito turistico in relazione alle figure professionali individuati attraverso la partecipazione ai percorsi di tirocinio all’estero
  5. Valorizzazione e potenziamento delle competenze linguistiche, con particolare riferimento alla lingua inglese ma anche ad altre lingue dell’Unione
  6. Aumentare le soft skills dei discenti VET del consorzio
  7. Sviluppo delle competenze digitali degli studenti, con particolare riguardo ai legami con il mondo del lavoro
  8. Favorire un migliore riconoscimento dei LO attraverso strumenti messi a disposizione in ambito europeo (ECVET, Europass) e l’utilizzo di open badge

si pubblica il bando:

per l’assegnazione di 6 borse di mobilità di lunga durata

 

Articolo 1 – IL PROGETTO

Cosvitec soc. cons. a r.l.  in qualità di Coordinatore del Consorzio PROSIT PLUS, presentato nell’ambito del programma Erasmus Plus ed approvato dall’Agenzia Nazionale Erasmus+ INAPP, mette a disposizione 6 borse di mobilità di lunga durata per tirocini transnazionali, della durata di 3 mesi (90 giorni + 2 di viaggio), da svolgersi in Spagna.

La partecipazione è gratuita ed ai candidati vincitori verrà garantita la copertura delle spese di formazione propedeutica, il viaggio, vitto, alloggio ed assicurazione il cui ammontare è stato proporzionato al costo della vita del Paese di destinazione sulla base di parametri stabiliti in sede comunitaria.

Si precisa che per costi di viaggio si intendono voli a/r dagli aeroporti di Napoli e/o Roma e transfer dall’aeroporto di destinazione alla sede di stage e che i costi della mobilità saranno gestiti completamente da Cosvitec scarl, coordinatore del progetto, in collaborazione con i partner Europei.

Si precisa che l’Unione Europea finanzia per i trasporti aerei a/r per la Spagna, fino ad un importo massimo di euro 275. Qualunque costo eventualmente eccedente suddetta cifra sarà a carico del partecipante, previa comunicazione. Tale eventuale eccedenza sarà detratta dal deposito cauzionale versato.

  • Attività di apprendimento all’estero

Le attività di apprendimento saranno finalizzate al raggiungimento degli obiettivi sopraindicati, e in particolar modo:

  1. Maggiore qualità e attrattività dell’IFP attraverso aumento delle competenze dei formatori, maggiore qualità didattica dell’insegnamento e realizzazione di mobilità all’estero di alta qualità
  2. Favorire una maggiore occupabilità attraverso un avvicinamento tra sistema IFP e aziende e la riduzione dello skills mismatch tra discenti e mercato del lavoro
  3. Aumentare le competenze tecniche dei discenti VET in ambito turistico in relazione alle figure professionali individuati attraverso la partecipazione ai percorsi di tirocinio all’estero
  4. Valorizzazione e potenziamento delle competenze linguistiche, con particolare riferimento alla lingua inglese ma anche ad altre lingue dell’Unione
  5. Aumentare le soft skills dei discenti VET del consorzio
  6. Sviluppo delle competenze digitali degli studenti, con particolare riguardo ai legami con il mondo del lavoro
  7. Favorire un migliore riconoscimento dei LO attraverso strumenti messi a disposizione in ambito europeo (ECVET, Europass) e l’utilizzo di open badge

1.2 Certificazioni riconosciute

Al termine dell’esperienza di mobilità verranno rilasciate le seguenti attestazioni:

  • attestato Europass Mobility rilasciato dall’Ente ospitante e da Cosvitec Scarl;
  • work certificate rilasciato dall’Ente ospitante a conclusione dell’esperienza di mobilità, riportante i learning outcomes dello stage effettuato;
  • Learning Agreement riportante il dettaglio di tutte attività svolte
  • Open Badge rilasciato da Cosvitec Scarl

1.3 Preparazione dei partecipanti

I candidati risultati idonei a seguito della selezione potranno fruire di attività di preparazione ex ante da svolgersi immediatamente prima della partenza.

L’attività di preparazione sarà caratterizzata da workshop, lezioni, esercitazioni e simulazioni online, al fine di garantire una preparazione organizzativa, culturale, linguistica, pedagogica e professionale. A tale proposito si procederà a: fissare i diversi aspetti di una mobilità di apprendimento all’estero, incluso il piano formativo (es. obiettivi da raggiungere, durata dell’esperienza, attività da svolgere, procedure di monitoraggio, assistenza dei tutor).

  • Attività di tirocinio all’estero

Le attività di Tirocinio saranno finalizzate a:

– Potenziare le competenze, le conoscenze e le abilità tecnico specialistiche di 6 destinatari tramite internship all’estero

– Migliorare le competenze linguistiche e digitali dei partecipanti, puntando sull’innovazione che avviene attraverso le tecnologie

–  Sviluppare le competenze trasversali;

– Avviare l’utilizzo degli Open Badge, rafforzando il valore e la spendibilità di esperienze di mobilità transnazionale

1.2 Certificazioni riconosciute

Al termine dell’esperienza di mobilità verranno rilasciate le seguenti attestazioni:

  • attestato di partecipazione alla formazione pre-partenza;
  • attestato di partecipazione al modulo di lingua inglese/OLS;
  • attestato di tirocinio, rilasciato dall’Ente ospitante a conclusione dell’esperienza di mobilità, riportante gli estremi del tirocinio effettuato;
  • Open Badge digitale, rilasciato da Cosvitec scarl nel quale verrà ulteriormente riconosciuta l’esperienza di mobilità effettuata, da integrare al proprio CV Europass.

1.3 Copertura assicurativa

I Partecipanti saranno informati circa i diritti assicurativi, illustrando loro la funzione della Tessera Sanitaria Europea. Qualora il Partecipante lo ritenga opportuno, può provvedere ad una assicurazione privata complementare.

I partecipanti saranno forniti di opportuna copertura assicurativa di responsabilità civile e contro gli infortuni legati alle mansioni del partecipante.

1.4 Preparazione dei partecipanti

I candidati risultati idonei a seguito della selezione potranno fruire di attività di preparazione ex ante da svolgersi immediatamente prima della partenza.

L’attività di preparazione sarà caratterizzata da workshop, lezioni, esercitazioni e simulazioni online, al fine di garantire una preparazione organizzativa, culturale, linguistica, pedagogica e professionale. A tale proposito si procederà a: fissare i diversi aspetti di un tirocinio all’estero, incluso il piano formativo (es. obiettivi da raggiungere, durata dell’esperienza, attività da svolgere, procedure di monitoraggio, assistenza dei tutor).

Le attività di preparazione saranno online, durante le quali sarà fornita ai partecipanti una preparazione culturale, pedagogica, linguistica (anche con OLS) e professionale prima della partenza.

Articolo 2 – REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Sono ammessi a partecipare alla selezione i candidati che all’atto della presentazione della domanda, risultino in possesso dei seguenti requisiti:

  1. aver compiuto 18 anni al momento della partenza;
  2. di essere uno studente diplomato entro luglio 2022 presso uno degli Istituti Scolastici del Consorzio PROSIT PLUS (IISS FRANCESCO SAVERIO NITTI, ISIS GAETANO FILANGIERI ,IS DON GEREMIA PISCOPO)
  3. di essere iscritto o aver partecipato entro 12 mesi ad uno dei Corsi organizzati da Cosvitec scarl
  4. conoscenza di elementi della lingua veicolare dello scambio, l’inglese;
  5. non usufruire contemporaneamente di altre borse di studio o di formazione per lo stesso tirocinio;
  6. Essere pronti a partire entro e non oltre il mese di Maggio 2023

Articolo 3 – DOMANDE E TERMINI DI PRESENTAZIONE

La documentazione di partecipazione alle selezioni delle borse di mobilità PROSIT PLUS dovrà essere redatta esclusivamente secondo la seguente procedura:

  1. compilare gli allegati al bando: la domanda di partecipazione ( A) e il CV Europass in lingua inglese (mod. B) pubblicato sul sito www.cosvitec.eu
  1. inviare la suddetta documentazione ( A) e (mod. B), allegando la copia di un documento di identità in corso di validità, all’indirizzo email erasmusplus@cosvitec.eu

Indicando come OGGETTO:

“CANDIDATURA PROGETTO PROSIT PLUS MOBILITA’ LUNGA DURATA”

La documentazione richiesta dovrà pervenire all’indirizzo email sopraindicato, pena l’esclusione, entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 17/02/2023

Ciascun candidato potrà presentare un’unica domanda di partecipazione.

Saranno automaticamente esclusi dalla selezione i candidati le cui domande risulteranno:

  • pervenute fuori termine;
  • prive degli allegati richiesti;
  • incomplete o errate negli elementi essenziali;
  • contenenti dichiarazioni non veritiere.

In ugual modo saranno esclusi i candidati che non si parteciperanno al colloquio di selezione di cui al successivo articolo 4.

Articolo 4 – SELEZIONE

La selezione sarà caratterizzata da un colloquio motivazionale e colloquio in lingua inglese.

I candidati, in possesso dei requisiti previsti dal bando, sono tenuti, pena l’esclusione, a partecipare per il processo di selezione, alla data ed orario che gli saranno comunicati.

I candidati saranno esaminati da un’apposita Commissione composta da esperti, che procederà alla valutazione della documentazione presentata e ad un colloquio teso a verificarne le conoscenze linguistiche, le competenze trasversali e le motivazioni.

Durante la selezione, i candidati saranno valutati tramite colloquio motivazionale, specialistico e colloquio in lingua inglese. Il punteggio totale, di 100 punti, sarà così suddiviso:

  • Motivazione e aspettative: Max 40 punti
  • Lingua inglese: Max 30 punti (con bonus di 5 punti per certificazione linguistica CEFR Livello B2)
  • Competenze digitali: Max 20 punti
  • Precedenti Esperienze (volontariato, attività sportive, tirocini formativi, lavoro stagionale, ecc.): Max 5 punti.

I partecipanti con bisogni educativi speciali BES e/o partecipanti con minori opportunità, potranno usufruire di una modalità di selezione personalizzata e avranno titolo preferenziale in fase di selezione.

Le attività di internship saranno stabilite, per tutti i partecipanti, sulla base delle capacità e competenze, con un approccio di personalizzazione del percorso.

A conclusione della selezione la Commissione stilerà distinte graduatorie di merito, dalle quali risulteranno i candidati utilmente collocati in relazione al numero delle mobilità rispettivamente messe a concorso (vincitori) e quelli idonei per eventuali subentri.

Articolo 5 – GRADUATORIA

La graduatoria dei vincitori e degli idonei verrà pubblicata esclusivamente sul sito web sopraindicato.

In caso di decadenza o rinuncia alla borsa da parte dei vincitori potranno subentrare, sulla base delle esigenze individuate dai soggetti ospitanti e subordinatamente alla loro accettazione, i candidati risultati idonei in ordine di graduatoria. In prossimità della partenza, i candidati risultati idonei da graduatoria, saranno contattati telefonicamente per il subentro e, in mancanza di una risposta o di esito telefonico positivo entro le 24h, saranno considerati rinunciatari e si procederà con lo scorrimento della stessa.

Articolo 6 – OBBLIGHI DEI CANDIDATI SELEZIONATI E DEPOSITO CAUZIONALE

I candidati risultati vincitori dovranno firmare obbligatoriamente tutta la documentazione contrattuale pre partenza. I candidati, risultati vincitori, sono obbligati, inoltre, entro e non oltre il 5nto giorno dalla pubblicazione della graduatoria di ammissione, a depositare l’importo di euro 150,00 all’ente coordinatore Capofila del progetto, Cosvitec scarl, a titolo cauzionale, in caso di mancata partenza e danni arrecati, indipendentemente dalle cause. L’Ente capofila Cosvitec scarl si impegna, altresì, a restituire all’allievo la quota depositata a titolo cauzionale, una volta conclusasi l’esperienza di mobilità.

Articolo 7 – TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Ai sensi del Codice in materia di protezione dei dati personali (Decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196) il trattamento dei dati personali dei candidati sarà effettuato Cosvitec scarl esclusivamente per le finalità di gestione della presente procedura selettiva e sarà improntato a principi di correttezza, liceità e pertinenza ai fini medesimi. In qualsiasi momento gli interessati potranno esercitare i diritti di cui all’art. 7 del D.lgs. 196/2003.

Articolo 8 – REFERENTE

Il Referente per la presente procedura concorsuale è il Legale Rappresentante dell’ente coordinatore Cosvitec scarl, Maurizio D’Angelo.

Download i file del Erasmus+ Long 2023

Qui puoi scaricare la documentazione per partecipare al bando di Erasmus+ per l’assegnazione della borsa di mobilità di lunga durata.

Bando Erasmus+ LONG 2023
MOD.A. LONG 2023
MOD.B. CV LONG 2023